social freezing 4

Il Social Freezing (parte 4): come scegliere la giusta Clinica, quali sono i costi e che fine faranno i miei ovociti se non dovessi più aver bisogno?

scritto dalla

Dott.ssa Rebecca Angelica Miscioscia

Direttore Medico Clinica di Fertilità

INDICE

IL SOCIAL FREEZING | PARTE 4

Benvenuta nella parte 4 di questa serie sul SOCIAL FREEZING, qui parlo di scelta della Clinica, costi e di qualche cosa che forse non ti sei mai domandata.

Quali sono i parametri che devo conoscere prima di scegliere la clinica giusta per fare un social freezing?

Tutte le cliniche di fertilità offrono il social freezing nella loro carta servizi, ma prima di scegliere la clinica alla quale affidarti controlla i seguenti parametri.
Anche se il social freezing non garantisce una gravidanza, affidarsi a un buon laboratorio è di fondamentale importanza!
Scegli una clinica che abbia esperienza nel socail freezing, il cui laboratorio sia abituato ad eseguire il congelamento ovocitario abitualmente.
Assicurati che la tecnica di congelamento utilizzata da laboratorio della clinica sia la vitrificazione (cioè il congelamento ultrarapido) e non la tecnica di congelamento lenta.
La tecnica di vitrificazione, infatti, assicura migliori risultati in termini di sopravvivenza delle cellule uovo al congelamento ed all’eventuale successivo scongelamento.
Imprescindibile è la connessione che senti di avere con il tuo medico della fertilità. I trattamenti di procreazione medicalmente assistita sono processi molto intimi che coinvolgono la tua sfera emotiva oltre che fisica toccando tasti che alle volte non sapevi nemmeno di avere.
A ogni step, con ogni fase del processo si ottengono delle sorprese a volte positive a volte negative e ci si sente come in una montagna russa di emozioni.
Proprio per questo è importante affidarsi ad un ginecologo specialista in trattamenti di fertilità che dedica la sua vita solo a questo tipo di trattamenti e con cui senti di avere una buona connessione e di cui senti di poterti fidare a prescindere dall’esito degli esami e dei trattamenti.
Non fidarti di chi ti dice che ti dice che è tutto facile e che è garantito che tu abbia un figlio. I trattamenti di fertilità hanno moltissime variabili in gioco.

Oltre al numero ed alla qualità delle tue cellule uovo (che dipende principalmente dalla tua età ma anche dalla tua genetica e dal tuo stile di vita), bisogna anche considerare altri parametri come:

  • la qualità dello sperma con cui si vogliono fertilizzare i tuoi ovociti,
  • la tecnica che si vuole utilizzare per la fertilizzazione in vitro (FIV semplice versus ICSI)
  • il tuo stato di salute generale
  • il fattore uterino (cioè la “bontà” del tuo utero) che a sua volta riflette la forma e dimensione della cavità uterina, la ricettività endometriale e il microbioma.
Perciò affidati a chi con onestà ti sostiene con grinta, fiducia e positività nel tuo percorso di fertilità, ma che non ti espone, con false promesse, a delusioni difficili da rimarginare.

Quali sono i costi di un social freezing?

I costi di un ciclo di social freezing variano tra clinica e clinica e tra diversi paesi. In media il costo di un trattamento è di 4000€.
A questo costo andrà però aggiunto il costo dei farmaci che dovrai usare per la stimolazione delle ovaie, il prezzo della tassa annuale di mantenimento degli ovociti congelati e l’eventuale trasporto, vitto e alloggio in caso la clinica scelta non fosse dietro l’angolo di casa.
Stai attenta! Se la clinica dove esegui il social freezing si occupa solo di congelamento delle cellule uova, ma non esegue tutte le procedure di procreazione medicalmente assistita, il giorno in cui vorrai usare i tuoi ovociti dovrai farli spedire ad un’altra clinica e dovrai sostenere il costo del trasporto.
A seconda del paese che scegli per eseguire il social freezing, avrai diritto ad utilizzarli seguendo le leggi del paese stesso.
Attualmente eseguire un social freezing in Italia ti permetterà di utilizzare le tue cellule uova solo per cercare una gravidanza in futuro insieme ad un partner maschile con cui sei sposata o con cui convivi da tempo.
Questo significa, purtroppo, che ad oggi non ti sarà permesso utilizzare le tue cellule uovo per provare ad avere un figlio da sola o con la tua partner di sesso femminile.

Se non dovessi aver bisogno dei miei ovociti criopreservati che fine faranno?

Come detto, non tutte le ragazze che mettono da parte le loro cellule uovo avranno bisogno o vorranno utilizzarle nel futuro.
Inoltre raggiunta l’età limite del paese in cui le cellule uovo sono conservate, o organizzi lo spostamento in un paese con un limite di età più alto, oppure dovranno venire distrutte dal laboratorio.

In base al paese dove sono conservati i tuoi ovociti ti sarà permesso scegliere una delle seguenti opzioni:

  1. far distruggere le tue cellule uovo
  2. donare le tue cellule uovo ad un’altra paziente/coppia
  3. donare le tue cellule uovo alla scienza per permettere studi di ricerca che possano migliorare le tecniche di riproduzione assistita.

ATTENZIONE

Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo, in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull’uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico. Leggi il Disclaimer»

Non perderti l'uscita dei nuovi articoli!

Ogni volta che pubblicherò un nuovo articolo ti invierò una mail per fartelo sapere
(prometto di non bombardarti di mail, te ne invierò al massimo una a settimana).

AUTORE
Non perderti

Post correlati

Ciao sono Rebecca, dirigo una clinica di fertilità LGBTQ+ friendly e nel tempo libero creo contenuti semplici per far sì che l’ostetricia e la ginecologia non siano più un mistero.
Su ogni piattaforma trovi contenuti diversi che hanno un unico obiettivo: aiutarti a conoscere meglio il tuo corpo!

Se vuoi restare in contatto con me ed unirti a tante altre ragazze che amano il proprio corpo seguimi sul mio profilo Instagram

Se sei alla ricerca di spiegazioni esaustive e ti piacciono i video allora seguimi sul mio canale  YouTube
Se invece vuoi qualche cosa di veloce e leggero seguimi su TikTok

COMPLIMENTI
SEI DENTRO!

Ti ho inviato un’email di conferma che dovresti ricevere entro pochi minuti!

 

Nel frattempo, se non lo sai già, ogni settimana pubblico un nuovo video su Youtube, dove parlo di tanti argomenti che sono sicura ti possano interessare.

 

Se non vuoi perderti i miei video nei quali parlo di fertilità, alimentazione, problemi ginecologici e molto altro, iscriviti al mio canale Youtube:

Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per fini tecnici, statistici e di profilazione. Cliccando su "Accetto", acconsenti all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni sui cookie e su come gestirli, consulta la nostra Cookie Policy